Rome Art Week

22-27 ottobre 2018

Per questa terza edizione la manifestazione raggiunge numeri considerevoli: 154 tra Gallerie, Fondazioni, Istituti di Cultura ed Accademie, 322 Artisti, 30 curatori, 430 eventi. Tutti i partecipanti apriranno gratuitamente i propri spazi proponendo mostre, eventi, open studio o progetti, dando così mostra di quanto il mondo artistico contemporaneo capitolino sia fertile e articolato.
RAW è una manifestazione a cadenza annuale che si pone l’ambizioso obiettivo di fornire un impulso nuovo alla promozione, produzione e al mercato dell’arte contemporanea della Capitale, proiettandola nei circuiti internazionali, puntando alla costruzione di una rete tra strutture espositive, artisti, critici e curatori d’arte.
Per guidare il pubblico nella moltitudine di eventi fruibili, noti critici, curatori e operatori del settore– Alberto Alberto Dambruoso, Angelo Bellobono, Claudio Strinati, Giovanni Albanese, Helia Hamedani, Maria Giovanna Musso, Micol Di Veroli, Paolo Balmas, Raffaele Gavarro, Roberto Gramiccia, Saverio Verini, Silvano Manganaro, Valentino Catricalà, Wonderlust forniranno il loro punto di vista sui partecipanti e sugli eventi delineando percorsi omogenei ed evidenziando le eccellenze della manifestazione.
Inoltre i punti di vista anche quest’anno saranno affiancati da vere visite guidate totalmente gratuite: le visite si svolgeranno durante tutto l’arco della manifestazione in orari e percorsi differenti e attraversano tutta la città anche con appuntamenti serali.
Al termine della settimana verrà pubblicato un catalogo cartaceo, una Directory diffusa sul territorio e valida fino all’autunno 2019, non legata al periodo della manifestazione, ma funzionale a fornire una sintesi dello “stato di fatto” degli operatori del settore attivi nella città di Roma.

Per tutti gli eventi, i luoghi e gli orari vi invitiamo a consultare il sito della manifestazione:
www.romeartweek.com

A cura di KOU – Associazione no profit per la promozione delle Arti visive.

Ingresso libero

Il programma potrebbe subire variazioni