Oscillazioni – Teatri di vetro

9 ottobre – 19 dicembre 2018

OSCILLAZIONI, inserito all’interno di Teatri di Vetro festival delle arti sceniche contemporanee 12^ edizione, programma danza, teatro e musica concentrandosi su una prospettiva specifica: le oscillazioni di ruolo e di posizione tra artisti e spettatori. Il festival è progettato a partire dagli artisti con i quali la direzione artistica di Roberta Nicolai ha condiviso pensieri e linee progettuali: progetti artistici che non si esauriscono nella produzione di uno spettacolo ma che, nel processo di ricerca e di creazione, prevedono la produzione di una costellazione di formati differenziati interdisciplinari quali performance, installazioni, laboratori, conferenze, dispositivi sperimentali. Oggetti artistici che chiedono il confronto con studiosi e teorici e l’interazione con gli spettatori durante le fasi di creazione e di restituzione finale come parte integrante e necessaria della ricerca stessa. In tal modo il progetto intende alimentare le relazioni tra osservatori e oggetti artistici e tra osservatori e spazi, indagando il concetto stesso di confine tra palcoscenico e platea, tra attori e spettatori, tra individuo e comunità.

Oscillazioni si svolge al Teatro India, alla Biblioteca Guglielmo Marconi, al Teatro del Lido di Ostia e al D.A.F. Dance Arts Faculty

A cura di Associazione Culturale Triangolo scaleno

10 euro intero, 5 euro ridotto, 3 euro operatori; con una riduzione del 50% sul biglietto intero dedicata al pubblico con età inferiore ai 26 o superiore ai 65 anni e ai residenti del XI Municipio. Alla Biblioteca Guglielmo Marconi l’ingresso è gratuito.

Il programma potrebbe subire variazioni

8 Prossimi appuntamenti

Ordina per