New Roma Imago Urbis

31 ottobre – 9 novembre 2018

E’ un progetto multimediale che attraverso incontri, performance di Desiderè Giorgetti e Giulio Mezza, concerti di Marcello Fraioli, effetti sonori e video, intende far emergere i sentimenti dei cittadini romani nei confronti di alcuni elementi che hanno reso  Roma Antica una Citta’ Eterna: quanto di quell’Immagine e’ rimasto negli attuali residenti della Capitale? E qual e’ oggi la New Roma Imago Urbis?

I Giardini di Largo Ravizza, dal 31 ottobre al 4 novembre dalle 16.30 alle 22, diventano uno spazio che coinvolgerà attivamente i cittadini in un percorso partecipativo in grado a elaborare collettivamente un’idea che verrà sintetizzata attraverso la realizzazione di 5 cortometraggi di quattro minuti ciascuno:

  1. Genius Loci- Natura e Mito: il principio Giano Bifronte e le querce del Gianicolo, il Tevere, i Colli Sacri;
  2. Gli Spettacoli, l’Immortalità, il Mito le gesta, l’Immagine, i Volti;
  3. La Casa e i Lari;
  4. Le Opere: Ponti, Acquedotti, Fori, Strade e Sistema Fognario
  5. Res publica et jus – lo Stato e il Diritto.

A causa del maltempo alcune date sono state posticipate al:

5 novembre: Res publica et jus – lo Stato e il Diritto

6 novembre: La Casa e i Lari

7 novembre: Gli Spettacoli, l’Immortalità, il Mito le gesta, l’Immagine, i Volti

Le cinque opere che verranno create da Luca Immesi, Gluilia Brazzale, Kassim Yassin, Daniel Falappa, Giacomo Rillo e Gaia Siria Meloni – verranno montati in diretta – secondo il desiderio del pubblico che sarà presente durante la serata finale del progetto presso il Nuovo Cinema Aquila, il 9 novembre dalle 18.

A cura di Cinema Mundi Cooperativa Onlus

Ingresso libero

Il programma potrebbe subire variazioni