Michelangelo Antonioni: raccontare l’incomunicabilità

9 ottobre – 9 novembre 2018, dal lunedì al sabato, ore 9.30-19.30

L’evento si pone l’obiettivo della divulgazione di tematiche culturali e sociali, mediante immagini di impatto legate alla cinematografia italiana che ha fatto la storia nel mondo. L’Archivio Storico Enrico Appetito è stato riconosciuto dal MIBACT (Ministero Beni e Attività Culturali e del Turismo) quale Archivio di interesse storico particolarmente importante

La mostra espone 4 grandi opere del maestro Michelangelo Antonioni: L’avventura (1960), La notte (1961), L’eclisse (1962), Deserto rosso (1964)

Antonioni ci insegna un nuovo modo di guardare, di cogliere l’essenza di un mondo interiore pieno di bellezza, l’Assenza della consapevolezza può sfociale nell’alienazione della vita e il disagio esistenziale.

Nell’ambito della mostra sono previsti 3 dibattiti (prenotazione obbligatoria al n.06.37352221):

12 ottobre, ore 11: Dibattito sull’ambiente: il passato, il presente, il futuro

19 ottobre, ore 11: Dibattito sull’incomunicabilità: i rapporti sociali e l’autenticità della vita.  Relatore: dott.ssa Alexia Di Filippo

27 ottobre, ore 11: Dibattito sull’incomunicabilità: il rapporto uomo/donna, le degradazioni, i conflitti culturali, l’integrazione della propria identità, l’alienazione del rapporto, le nevrosi e le patologie comportamentali. Relatore: dott.ssa Alexia Di Filippo

A cura di A.E.A. SRL

Ingresso libero

Il programma potrebbe subire variazioni.