Ai confini dell’arte 2018

performance – street art – narrativa – fumetti – video
residenze – workshop – eventi artistici

5 novembre – 1 dicembre 2018

Ai confini dell’arte è un progetto crossdisciplinare che si muove sulle linee di confine tra differenti codici artistici contemporanei – street art, fumetti, performing art, narrativa, video – e agisce nelle zone di prossimità tra arte e vita creando continui sconfinamenti.

E’ un progetto attento ai processi sperimentali di creazione e alle opere d’arte “aperte” in grado di relazionarsi con i contesti  spaziali e umani con cui entra in contatto.

Ai confini dell’arte mette in rete artisti della scena contemporanea per produrre attraverso dei processi partecipativi e dei workshop,  rivolti alle nuove generazioni Under 30 –  che si svolgeranno dal 5 al 28 novembre – delle opere, delle performance e delle azioni artistiche dedicate al luogo e al contesto in cui si inseriscono, che si confrontano con il tema del presente e del futuro dei “confini/sconfinamenti” e che saranno presentate pubblicamente in 4 giorni di eventi che si svolgeranno il 29, 30 novembre e il 1,2 dicembre 2018.

Per i workshop – di fumetti, di street art, di scrittura collettiva, di danza, di video – gratuiti e rivolti a giovani dai 15 anni ai 30 anni – è richiesta l’ iscrizione a contact@margineoperativo.net

A cura di Associazione Culturale Margine Operativo

Ingresso libero

Il programma potrebbe subire variazione