Nell’ambito di Trend – Nuove frontiere della scena britannica 

 

Di Alice Birch
Con Aurora Peres e attrici da definire
Regia Giacomo Bisordi
Produzione Schadenfreude

Scritto e rappresentato nel 2014, Revolt. She said. Revolt again è un potente impianto drammaturgico che prova ad indagare il ruolo della donna nell’Occidente del XXI secolo. Alice Birch esamina il linguaggio, i comportamenti e le forze che influenzano le donne nel XXI secolo, e si chiede cosa ci impedisce davvero dal fare qualcosa di radicale per cambiarle.

Uno spettacolo costruito per far deflagrare questa domanda, Revolt. She said. Revolt again è un manifesto in forma drammatica: al suo centro, l’agire rivoluzionario. Con tutta la sua controversa violenza.

Quattro tappe di un unico discorso drammatico e linguistico in cui, battuta dopo battuta, si disseziona quel misterioso momento in cui la comunicazione si interrompe e il linguaggio verbale smette di provarsi efficace: fantasie sessuali, proposte di matrimonio, colloqui di lavoro, atti di protesta pubblici in supermercati discount, scontri familiari nervosi e marci – momenti di un testo che ha una sola richiesta: should not be well behaved , non dovrebbe essere beneducato – chiede Alice Birch.

Quale sia questa educazione, lo capiremo.

INDIRIZZO Teatro Belli, Piazza Sant’Apollonia, 11a

ORARIO
6, 7, 8, 9 e 10 dicembre 2017 alle ore 21.00

BIGLIETTI
Posto unico: € 10,00
Carnet 10 ingressi : € 50,00

nell'ambito di

TREND – NUOVE FRONTIERE DELLA SCENA BRITANNICA